Ritorno a Check-list 
Redazione a cura di Federico Capitani:

Anno 2013: Commenti mese per mese alla c-l modenese, e in fondo i commenti finali per l'anno

 
Gennaio

A gennaio sono state segnalate un buon numero di specie (104 + 2 aufughe) e non sono mancate le osservazioni interessanti:
OCA LOMBARDELLA 3 es. il 19/1 alle valli di Mirandola e 2 es. il 27/1 alla Partecipanza di Nonantola;
OCA SELVATICA 46 es. il 24/1 a Manzolino, numero molto elevato per il sito;
CASARCA, VOLPOCA, MORETTA TABACCATA, FENICOTTERO, GAVINA l’11/1 alle valli di Mirandola.
Un’altra GAVINA è stata vista due giorni dopo, il 13/1, a Manzolino.
Sempre a Manzolino a partire dal 24/1 sono state segnalate fino a 6 VOLPOCHE.
GRU 1 es. tra Bastiglia e Modena il 2/1 e il solito giovane presente a Manzolino per tutto gennaio (lì dal 29/12/12). Il 25/1 si è aggregato anche un adulto, non più rivisto nei giorni successivi.
Infine l'AVERLA MAGGIORE, regolarmente osservata per tutto il mese sia nelle Valli di Carpi che alla Partecipanza di Nonantola.
Niente di eccezionale ma comunque fuori periodo la NITTICORA ai laghi di S. Anna l’1/1 e il CAVALIERE D’ITALIA a La Francesa il 14/1. Interessante a questo proposito anche la SPATOLA presente a La Francesa a fine mese, il 27/1 quando di solito inizia a farsi vedere molto più avanti.

Febbraio

Mese di febbraio abbastanza tranquillo, in linea come numeri a quelli degli anni passati.
Siamo arrivati a 114 + 2 specie aufughe.
Di seguito l’elenco delle osservazioni da ricordare:
GRU ancora presente a Manzolino almeno fino al 23/2;
2 OCHE LOMBARDELLE alla Partecipanza  fino al 17/2;
SPATOLA ancora presente quella della Francesa il 17/2 a cui vanno aggiunti 2 esemplari alle Valli di Mirandola il 23/2;
MIGNATTAIO  i “soliti” alle Valli di Mirandola il 23/2;
IBIS SACRO visti tutto il mese tra le Valli di Mirandola e le Valli di Gruppo;
GUFO DI PALUDE il 9/2 alle Valli di Mirandola;
ASTORE il 10/2 a Festà;
SMERIGLIO l’8/2 a Manzolino;
AVERLA MAGGIORE segnalata alla Partecipanza di Nonantola , ai Prati di S. Clemente, nelle Valli di Gruppo e a Rastellino nei pressi di Manzolino;
PASSERA SARDA una femmina ai laghi di S. Anna il 13/2, la seconda dopo quella alle Valli di Mirandola del  novembre scorso.
Sono stati anche visti la TORDELA il 3/2 nelle valli di Carpi, i primi VERZELLINI il 12/2 ai laghi di S. Anna, il Cacatua di Goffin il 13/2 a Modena , il FORAPAGLIE CASTAGNOLO il 17/2 a Mirandola.

Marzo

Il mese si è aperto con l’arrivo di RONDINE e RONDONE il 2/3 a Manzolino.
In realtà questa è stata solo un precoce avanguardia perché a causa delle condizioni meteo gli arrivi più consistenti, specialmente dei Rondoni, si sono verificati solo più tardi.
Di seguito l’elenco in ordine cronologico delle prime segnalazioni primaverili:
il 2/3 MARZAIOLA, CORRIERE PICCOLO, PITTIMA REALE e il 3/3 OCCHIONE tutti alle valli di Mortizzuolo:.
il 5/3 BALESTRUCCIO alla Partecipanza di Nonantola;
il 6/3 CHIURLO PICCOLO ai laghi di S. Anna;
il 7/3 TOPINO a Manzolino;
il 9/3 CUTRETTOLA a Manzolino;
il 14/3 TORCICOLLO a Mirandola;
il 15/3 RONDONE MAGGIORE a Manzolino;
il 16/3 PIRI PIRO BOSCHERECCIO ai Prati di S. Clemente;
il 19/3 FALCO PESCATORE a La Francesa visto sempre lì anche il 28/3;
il 22/3 UPUPA e LODOLAIO alle Valli di Mortizzuolo;
il 23/3 AIRONE ROSSO e STERNA COMUNE a Manzolino;
il 27/3 VOLTOLINO alle Valli di Mortizzuolo, BIANCONE a Manzolino e CULBIANCO a Budrione;
il 28/3 LUI’ GROSSO a Manzolino;
il 29/3 CODIROSSO ai Sassi di Rocca Malatina;
il 30/3 SCHIRIBILLA alle Valli di Mortizzuolo;
il 31/3 ASSIOLO alla Partecipanza di Nonantola e GRILLAIO alle Valli di Mortizzuolo.
E questo solo per quanto riguarda i migratori!
Altre segnalazioni degne di note sono state il GUFO DI PALUDE il 16/3 a S. Martino in Spino; lo ZAFFERANO il 23/3 alla discarica di Carpi; poi a Manzolino varie anatre quali la MORETTA TABACCATA il 24 e il 28/3, i 3 FISTIONI TURCHI il 27 e 29/3 sempre a Manzolino, il QUATTROCCHI maschio il 27/3.
E ancora il FRULLINO visto alle Valli di Mortizzuolo il 3 e il 16/3 e, quasi a darsi il cambio, a La Francesa il 17 e 24/3; le GRU: a Manzolino il solito giovane il 9/3, alle Valli di Mortizzuolo il 10, il 17 e il 20/3 (50 es.) e poi ancora a Manzolino a fine mese un gruppetto di 11 tra cui un esemplare inanellato, segnalato in Spagna a Gallocanta il 3/3!
Molto rilevante anche la segnalazione di un maschio di PASSERA SARDA il 25/3 ai laghi di S. Anna che fa seguito alla segnalazione di una femmina nello stesso luogo nel mese di febbraio. Chissà…!
Terminiamo con una curiosità: il 10/3 un FALCO DI PALUDE leucistico a La Francesa.

Aprile

Anche aprile come marzo è stato un mese intenso.
Non si può che iniziare con la sequenza dei migratori arrivati dal sud, giorno per giorno:
il 6/4 MIGNATTINO PIOMBATO alle Valli di Mortizzuolo;
il 7/4 CANNAIOLA alle Valli di Mortizzuolo e USIGNOLO a La Francesa;
l’8/4 CUCULO a Maranello, BIGIARELLA a Ponte Guerro, CANNARECCIONE a Tivoli (BO);
il 10/4 BALIA NERA maschio a Tivoli (BO) e QUAGLIA alle valli di Quarantoli;
il 13/4 FALCO PECCHIAIOLO alle Valli di Mortizzuolo;
il 14/4 STERPAZZOLA a Denzano e STIACCINO a Manzolino;
il 17/4 FALCO CUCULO alle Valli di Mortizzuolo, ALBASTRELLO e TORTORA SELVATICA a Manzolino, SGARZA CIUFFETTO alla Partecipanza di Nonantola;
il 18/4 GRUCCIONE a Manzolino e Corletto;
il 20/4 ALBANELLA MINORE e PRISPOLONE alle Valli di Mortizzuolo, MIGNATTINO COMUNE e RIGOGOLO alla Partecipanza di Nonantola;
il 21/4 NIBBIO BRUNO alle Cave Montorsi, TARABUSINO alle valli di Mortizzuolo, AVERLA PICCOLA ai Prati di S. Clemente e ORTOLANO sopra Castelvetro-Denzano;
il 22/4 il MIGNATTINO ALIBIANCHE alle Valli di Mortizzuolo;
il 26/4 CODIROSSONE a Sassoguidano;
il 29/4 CANAPINO MAGGIORE e BECCAFICO a Manzolino;

Da ricordare:
il FISTIONE TURCO maschio presente tutto il mese alle valli di Mortizzuolo; i 47 GABBIANI CORALLINI il 6/4 in volo sulle valli di Mortizzuolo (simile per i numeri all’osservazione di maggio 2009 quando ne vennero visti 54) e poi a Manzolino con soli 2 es. il 25 e 28/4; le 120 GRU in volo su Manzolino il 6/4; il FALCO PESCATORE il 6/4 a Tivoli (BO); la femmina di QUATTROCCHI sempre a Tivoli (BO) tra il 7 e il 10/4; lo SVASSO PICCOLO il 10/4 alle valli di Quarantoli; il NIBBIO REALE il 12/4 a Ravarino e il 29/4 ai Laghi di S. Anna; la PISPOLA GOLAROSSA il 13/4 a Manzolino e il 27/4 alle Valli di Mortizzuolo; la CASARCA il 16/4 alle Valli di Mortizzuolo; i GAMBECCHI NANI 17/4 ai Prati di S. Clemente, il 20/4 alle Valli di Mortizzuolo, il 25/4 a Manzolino (9 es.) e il 28/4 a La Francesa; il FRULLINO da metà mese a La Francesa e alle Valli di Mortizzuolo; il CROCCOLONE il 20/4 alle Valli di Mortizzuolo; i 2 GABBIANELLI la CICOGNA NERA il 23 alle Valli di Mortizzuolo; la PERNICE DI MARE il 25/4 alle Valli di Mortizzuolo; lo ZAFFERANO il 28/4 a Manzolino e l’ALBANELLA PALLIDA sempre il 28/4 a La Francesa.
Tengo per ultima l’osservazione più importante ovvero quella della SCHIRIBILLA GRIGIATA alle valli di Mortizzuolo, sentita in canto il 25/4. A memoria di mo bw si tratta della seconda segnalazione dopo quella del 6/5/06 quando un esemplare venne inanellato alla SOM.

Concludo con due aufughi ovvero il TANTALO AFRICANO a La Francesa il 14/4 e l’ALZAVOLA ANELLATA femmina alle Valli di Mortizzuolo il 28/4.

Una parte delle osservazioni arrivate in lista sono state raccolte durante il XXIII Meeting di EBN-Italia che si è svolto dal 25 al 29 aprile nella bassa modenese.
Qui il link con il resoconto: www.ebnitalia.it/easyNews/NewsLeggi.asp?NewsID=135

Maggio

L’osservazione più interessante del mese è stata quella di ben 5 GRIFONI visti il 12/5 in volo alto sulla bassa modenese. Per Modena Birdwatching (ovvero dal 2002 ad oggi) si tratta della seconda segnalazione oltre a quella di ottobre 2011 a Sassoguidano.
Altra segnalazione degna di nota è stata il PIOVANELLO TRIDATTILO alle Valli id Mortizzuolo il 19/5. Anche in questo caso si tratta della seconda volta su mo-bw, dopo quella di maggio 2004 sempre nel mirandolese.
Tra le tante, ecco alcune cose da ricordare:
una PISPOLA GOLAROSSA l’1 e il 4/5 alle Valli di Mortizzuolo;
ben 7 CHIURLI PICCOLI l’1/5 alle Valli di Mortizzuolo;
vari GAMBECCHI NANI alle Valli di Mortizzuolo (6 es. l’1/5, 20 es. il 4/5, 1 es. il 19/5);
uno ZAFFERANO il 2/5 a Manzolino (già presente dal 28/4);
PIVIERESSA e CROCCOLONE il 4/5 alle Valli di Mortizzuolo;
1-2 FISTIONI TURCHI per tutto il mese alle Valli di Mortizzuolo;
alcune GHIANDAIE MARINE in varie zone della bassa, arrivate il 5/5;
il solito TANTALO AFRICANO il 19 e il 27/5 alle Valli di Mortizzuolo.

Giugno

Intanto qualche numero: a metà dell’anno, in 371 messaggi, abbiamo messo insieme 217 specie + 5 in lista E per un totale di 222. Sono quasi 20 in più rispetto allo stesso periodo del 2011 e del 2012.
Venendo alle segnalazioni, all’inizio di giugno si sono insediate diverse coppie di GHIANDAIA MARINA nella bassa modenese:
due coppie tra Camposanto e S. Felice, una coppia a Novi, una coppia tra S. Felice e Finale Emilia.
Questa specie pare avere un trend molto favorevole e merita di essere seguita anche nei prossimi anni.
Altra segnalazione importante per la nostra provincia è quella di una MAGNANINA in canto il 16/6 dalle parti di Denzano, nella prima collina. Si tratta della prima su mo-bw.
In regione è presente ma a latitudini più basse, verso la costa, e nel modenese da quel che mi risulta era stata vista solo una volta!
Interessanti anche
un LUI’ PICCOLO in canto a Manzolino il 18/6, inusuale per periodo e luogo;
3 STERNE ZAMPENERE a caccia di insetti sui campi di grano presso le Partecipanza di Nonantola il 19/6;
un NIBBIO BRUNO il 29/6 tra Redù e Rastellino.
 

Luglio

Alcune delle segnalazioni più interessanti:
il TANTALO AFRICANO ancora presente alle Valli di Mortizzuolo;
una STERNA MAGGIORE ai primi del mese sui laghi di S. Anna;
una STERNA ZAMPENERE il 6/7 alle Valli di Mortizzuolo;
alcuni gusci rotti di COTURNICE, che ne provano la nidificazione, il 7/7 al Lago Baccio. Alla fine degli anni ’90 ne vennero introdotte alcune ed evidentemente una piccola popolazione residua è rimasta.
Altre specie viste in alto Appennino e che di rado vengono segnalate in lista sono state CODIROSSONE, ZIGOLO GIALLO e CIUFFOLOTTO.
Il mese si è chiuso con alcune belle osservazioni:
a Manzolino il 29/7 un CANAPINO MAGGIORE e il 31/7 il primo GAMBECCHIO NANO di ritorno;
alle Valli di Mortizzuolo il 31/7 un GAMBECCHIO FRULLINO e una notevole concentrazione di 62 SPATOLE.

Agosto

Mese abbastanza tranquillo.
Ecco alcune delle segnalazioni arrivate in lista:
una STERNA MAGGIORE tra centinaia di ardeidi il 3/8 alle Valli di Mortizzuolo;
notevoli concentrazioni di SPATOLE alle Valli di Mortizzuolo con un massimo di ben 94 es. il 25/8;
due STERNE ZAMPENERE a Manzolino il 9/8;
vari MIGNATTAI, oltre che alle Valli di Mortizzuolo come di consueto, anche a Tivoli (7 es. l’8/8) e alla Francesa (1 es. il 18/8);
ben 5 CANAPINI MAGGIORI: 1 es. il 10/8 Manzolino, 1 es. l’11/8 alle Valli di Mortizzuolo, 2 es. il 17/8 a Tivoli, 1 es. il 21/8 alle Valli di Mortizzuolo;
i primi GRILLAI di passo nel basso Appennino, fino a 40 es. tra Rodiano e Marano il 10/8;
inconsueto per la provincia di Modena il MARANGONE MINORE che si è fatto vedere e fotografare dai capanni di Tivoli dal 9 al 18/8. Il mese si è chiuso con una CICOGNA NERA il 29/8 alle valli di Mortizzuolo.

Settembre

Il mese si è aperto l’1/9 con la segnalazione di un TANTALO AFRICANO alla Francesa, probabilmente lo stesso esemplare visto a più riprese prima in aprile alla Francesa e poi in maggio, luglio e agosto alle valli di Mortizzuolo.
La presenza di GRILLAI nelle prime colline è proseguita fino a circa la prima decade ma naturalmente con numeri molto più bassi rispetto ad agosto mentre nelle valli di Mortizzuolo i FALCHI CUCULI sono rimasti fino alla fine di settembre.
Numerose le segnalazioni di limicoli interessanti.
In ordine cronologico:
PIOVANELLO MAGGIORE dal 5 al 18/9 a Manzolino;
GAMBECCHIO FRULLINO il 6/9 a Tivoli;
GAMBECCHIO NANO tra il 5 e il 7/9 a Manzolino-Tivoli;
PITTIMA MINORE dal 18 al 28/9 a Manzolino;
VOLTAPIETRE il 12 e 14/9 alle Valli di Mortizzuolo;
PIVIERESSA il 29/9 alle Valli di Mortizzuolo.
Diverse le segnalazioni di RONDONI MAGGIORI in migrazione. Il gruppo più consistente, da circa 40 esemplari, è stato quello visto sopra i laghi di S. Anna il 19/9.
Per quanto riguarda gli arrivi autunnali, il primo PETTIROSSO per la pianura è stato visto alle Valli di Mortizzuolo il 12/9 mentre un po’ più avanti sono arrivate anche le prime 2 COLOMBELLE il 25/9 alle Valli di Mortizzuolo.

Altre segnalazioni degne di nota sono state:
SPATOLA per tutto il mese: alla Partecipanza di Nonantola (1 es. il 1/9), alle Valli di Mortizzuolo (fino a 14 es. dall’8 al 14/9), a Manzolino (1 es. il 27 e 28/9);
MIGNATTAIO a Manzolino 4 es. il 5/9 e alle Valli di Mortizzuolo fino a 10 es. dall’11 al 22/9;
FALCO PESCATORE alle Valli di Mortizzuolo 1-2 es. il 14/9;
AQUILA REALE sul Monte Cimone 3 es. il 15/9;
CROCIERE a Pian del Falco 8 es. il 15/9;
SVASSO PICCOLO a Manzolino 2 es. il 18/9 e alla Partecipanza di Nonantola 1 es. il 24/9;
ZAFFERANO a Manzolino 1 es. 3cy il 21/9.
L’acuto finale è stata una PISPOLA GOLAROSSA il 29/9 alle Valli di Mortizzuolo.

Lascio per ultime le segnalazione più interessanti per la provincia di Modena.
La più importante è senza ombra di dubbio quella di una piccola colonia di RONDONI PALLIDI a Sestola.
Sono stati osservati individui in attività almeno fino al 21/9. Dalle informazioni raccolte sul posto dall’osservatore, pare siano presenti già da alcuni anni.
Dovrebbe trattarsi della prima nidificazione della specie nel modenese che peraltro è presente a Bologna città già da qualche anno.
Al secondo posto mi permetto di mettere la ricomparsa dell’USIGNOLO DI FIUME (Valli di Mortizzuolo - 7 e 12/9). Mancava da molto tempo… Speriamo che si riprenda, neve permettendo.

Ottobre

Partiamo dall’osservazione più importante del mese che è certamente quella di un LUI’ FORESTIERO ai laghi di S. Anna il 11/10. Come saprete è in corso una mini-invasione di inornatus in tutta Europa.
In Italia continentale le segnalazioni sono già molto numerose e potrebbero continuare anche per tutto novembre.
Da ricordare anche una CICOGNA NERA dal 16/10 fino al 19/10 e due RONDONI PALLIDI il 16/10 alle Valli di Mortizzuolo.

Per il resto le osservazioni più interessanti sono state, in ordine cronologico:
tante PIVIERESSE, a Manzolino singoli esemplari il 2, 3 e 12/10 e alle Valli di Mortizzuolo 3 es. il 5/10, 7 es. il 13 e 16/10, 2 es. il 23/10;
due FRULLINI il 5/10 alle Valli di Mortizzuolo;
un FORAPAGLIE MACCHIETTATO il 5/10 alle Valli di Mortizzuolo;
tre STERNE MAGGIORI il 9/10 a Manzolino;
un VOLTAPIETRE il 9/10 a Manzolino;
le prime tre ALBANELLE REALI il 12/10 alle Valli di Mortizzuolo;
la prima AVERLA MAGGIORE il 12/10 alle Valli di Mortizzuolo e almeno un altro esemplare alla Partecipanza di Nonantola il 19 e il 27/10;
una PITTIMA MINORE il 13/10 a Manzolino;
una PISPOLA GOLAROSSA il 13/10 a Manzolino;
un USIGNOLO DI FIUME il 13/10 alle Valli di Mortizzuolo;
un GABBIANELLO il 16 e il 21/10 a Manzolino e 1 es. immaturo il 16/10 alle Valli di Mortizzuolo;
due e tre GABBIANI CORALLINI rispettivamente il 17 e 24/10 a Manzolino;
almeno sei FORAPAGLIE CASTAGNOLI dal 17 al 27/10 alle Valli di Mortizzuolo;
un’AQUILA MINORE in fase scura il 26/10 alle Valli di Mortizzuolo;
un CROCCOLONE il 27/10 alle Valli di Mortizzuolo;
una TORDELA il 27/10 alle Valli di Mortizzuolo.

Rilevanti anche le segnalazioni tardive di alcune specie alle valli di Mortizzuolo tra le quali VOLTOLINO il 16/10 e PIRO PIRO BOSCHERECCIO, AVERLA PICCOLA e LUI’ GROSSO il 26/10 alle Valli di Mortizzuolo. Forse si sono trattenute più a lungo per questo inizio di autunno con temperature miti.

Novembre

Ecco in ordine cronologico le osservazioni più interessanti:
un CROCCOLONE visto già da fine ottobre e che si è trattenuto alle Valli di Mortizzuolo almeno fino al 12/11;
un FRULLINO alle Valli di Mortizzuolo il 2/11;
l’ultima RONDINE della stagione, a Manzolino il 2/11;
un’AVERLA MAGGIORE alle Valli di Mortizzuolo il 2/11;
quattro LUI’ PICCOLI ssp. tristis tra il 2 e il 10/11 alle Valli di Mortizzuolo;
un AIRONE ROSSO ritardatario ai laghi di S. Anna il 3/11;
singoli esemplari svernanti di PICCHIO MURAIOLO a Sassoguidano il 13/11 e ai Sassi di Rocca Malatina il 14/11;
un LANARIO a Sassoguidano il 13/11;
due CORVI IMPERIALI a Rocca Malatina il 14/11, abbastanza bassi ma decisamente nel loro ambiente;
un FENICOTTERO immaturo alle Valli di Mortizzuolo il 17/11;
tre BASETTINI a Manzolino dal 17/11 in avanti;
uno ZAFFERANO immaturo con anello colorato a Manzolino il 17/11;
due SMERIGLI alle Valli di Mortizzuolo il 30/11.

Da ricordare anche la consistente concentrazione di COLOMBELLE nel dormitorio presso le valli di Mortizzuolo dove sono stati contati fino a circa 100 esemplari.

Inoltre per tutto il mese sono state visti numerosi stormi di GRU, per lo più di passaggio, dalla prima collina alla bassa per un totale di quasi 800 esemplari!
Il gruppo più numeroso è stato quello composto da almeno 356 esemplari visto in volo più o meno all’altezza del ponte di S. Ambrogio, sul Panaro, il 25/11 e che deve aver procurato una bella emozione all’osservatore!
Lascio per ultimi i due maschi di PASSERA SARDA davanti al mulino di Stuffione di Ravarino il 13/11 che fanno seguito alla femmina e al maschio visti ai laghi di S. Anna rispettivamente il 13/2 e il 25/3.
A questo punto è plausibile che sia in atto un’espansione della specie nella nostra provincia.
Da tenere d’occhio la prossima primavera!

Dicembre

Per tutto il mese un bel gruppetto di GRU, fino a 20 esemplari, ha continuato a stazionare alle Valli di Mirandola.
Notevole, specialmente verso gli ultimi giorni dell’anno, la presenza di vari gabbiani “invernali”:
GAVINA singoli esemplari a Manzolino (3/12) e Finale Emilia (21/12);
ZAFFERANO 1-2 esemplari per tutto dicembre al dormitorio di Manzolino, tra questi anche un es. inanellato in Norvegia;
NORDICO 1-2 esemplari alla fine del mese a Manzolino e alle Valli di Mirandola;
PONTICO: 1-2 esemplari alla fine del mese a Manzolino.
Da ricordare anche un QUATTROCCHI maschio alla Partecipanza di Nonantola l’1/12, due CORVI COMUNI nelle valli di Carpi il 2 dicembre, una AVERLA MAGGIORE il 18/12 sempre alla Partecipanza di Nonantola, una PIVIERESSA il 26/12 alle Valli di Mirandola e la presenza decisamente inusuale per il periodo di 1-2 CAVALIERI D’ITALIA a Tivoli il 26 e 28/12.
Belle pure le segnalazioni dalla montagna di LANARIO il 15/12 a Sassoguidano, AQUILA REALE il 18/12 alla Valle dell’Ospitale, MERLO ACQUAIOLO il 18/12 lungo lo Scoltenna e PICCHIO MURAIOLO il 26/12 ai Sassi di Rocca Malatina.
 

Commenti finali per l'anno 2013

Il 2013 è stato l’anno del primo Big Year di Modena Birdwatching e questo ha contribuito all’incremento del numero totale di specie segnalate: abbiamo raggiunto quota 246 + 7 specie in lista E per un totale di 253 contro le 221 + 4 del 2012.
Anche il numero di messaggi utili ha fatto un balzo in avanti rispetto agli anni precedenti, ben 648 contro i 433 del 2012!

Venendo agli uccelli, scorrendo la check list annuale, ho fatto una lista delle segnalazioni più importanti, in ordine fenologico:
COTURNICE il ritrovamento di gusci d’uovo al Lago Baccio il 7 luglio conferma la presenza della specie, reintrodotta negli anni 90 nella zona del Lago Santo;
CICOGNA NERA vista tre volte, ad aprile, agosto e ottobre sempre alle valli di Mirandola;
FENICOTTERO due segnalazioni a gennaio e a novembre con singoli esemplari;
MARANGONE MINORE un esemplare ha stazionato a Tivoli (BO) dal 9 al 18 agosto;
GRIFONE 5 esemplari (!!!!! uno per ogni uccello) in volo verso N-NE sulla bassa modenese il 12 maggio;
ALBANELLA PALLIDA una il 28 aprile vista durante il Meeting di EBN alla Francesa;
SCHIRIBILLA GRIGIATA in canto il 25 aprile alle Valli di Mirandola, seconda segnalazione su MO-BW dopo quella del 2006;
PITTIMA MINORE un esemplare dalla metà di settembre alla prima decade di ottobre a Manzolino;
VOLTAPIETRE uno alle Valli di Mirandola a settembre e uno a Manzolino a ottobre;
PIOVANELLO MAGGIORE uno a Manzolino a settembre;
PIOVANELLO TRIDATTILO seconda segnalazione per MO-BW, il 19 maggio alle valli di Mirandola;
GAMBECCHIO FRULLINO ben due segnalazioni, dalle Valli di Mirandola il 31 luglio e da Manzolino il 6 settembre;
RONDONE PALLIDO la colonia attiva con alcuni nidi trovata a Sestola alla fine di settembre è la prima per il modenese; inoltre è stato visto un esemplare anche alle Valli di Mirandola il 16 ottobre;
PISPOLA GOLAROSSA a Manzolino ad aprile e ottobre, alle Valli di Mirandola ad aprile, maggio e settembre;
FORAPAGLIE MACCHIETTATO tre segnalazioni dalle valli di Mirandola, due a fine agosto e l’ultima ai primi di ottobre;
CANAPINO MAGGIORE vari esemplari sono stati inanellati a Manozlino e alle Valli di Mirandola ad aprile e ad agosto;
LUI’ PICCOLO SIBERIANO ssp. Tristis almeno due le segnalazioni entrambe a novembre nelle valli di Mirandola;
LUI’ FORESTIERO uno il 10 ottobre ai laghi di S. Anna, unica segnalazione modenese, in questo anno caratterizzato da una mini invasione della specie in Italia;
CORVO COMUNE due esemplari nella valli di Carpi il 2 dicembre, probabilmente facevano parte del contingente che da vari anni sverna nel mantovano;
PASSERA SARDA tre segnalazioni sia invernali che primaverili (13 febbraio e 25 marzo ai laghi di S. Anna, rispettivamente femmina e maschio – 13 novembre a Stuffione di Ravarino due maschi) suggeriscono una possibile futura colonizzazione della specie sulla provincia di Modena;
ZIGOLO MINORE un esemplare in abito è stato fotografato a Tivoli (BO) il 15 aprile.

Inoltre da ricordare il consolidamento in provincia della GHIANDAIA MARINA, che nidifica con alcune coppie nella bassa; la conferma della scomparsa speriamo solo temporanea del BECCAMOSCHINO (0 segnalazioni in lista nel 2013, solo una nel 2012); la timida ricomparsa dell’USIGNOLO DI FIUME (tre segnalazioni a Mirandola tre settembre e ottobre) e infine le discrete presenze invernali di specie rare di gabbiani quali ZAFFERANO, NORDICO e PONTICO presso i dormitori e le discariche tra Manzolino e la bassa e le numerose segnalazioni di GABBIANO CORALLINO a Manzolino ad aprile e ottobre con 2-3 es. e alle valli di Mirandola ad aprile con ben 47 esemplari.