Ritorno a Check-list 
Redazione a cura di Federico Capitani:

Anno 2015:

Commenti mese per mese alla c-l modenese (partendo dal più recente....)

 
Aprile

Aprile è stato ricco di osservazioni interessanti ma senza acuti particolari.
Abbiamo superato la soglia delle 200 specie!
Visto il periodo di migrazione, partiamo dai nuovi arrivi:
SGARZA CIUFFETTO l’1/4 a Fossoli;
CUCULO l’1/4 a Rastellino;
OCCHIONE 2/4 al Colombarone,
USIGNOLO il 4/4 alle valli di Mortizzuolo;
ALBASTRELLO, RONDONE MAGGIORE e RONDINE ROSSICCIA il 5/4 a Manzolino;
BIANCONE il 6/4 alle valli di Mortizzuolo;
CANNARECCIONE il 6/4 a Val di Sole;
QUAGLIA il 7/4 alle Valli di Mortizzuolo;
LODOLAIO il 7/4 ai laghi di S. Anna;
NIBBIO BRUNO il 7/4 alle Casse del Secchia e poi anche il 16/4 dalle parti di Nonantola, il 19/4 alle Valli di Gruppo, il 28/4 ai Laghi di S. Anna;
SALCIAIOLA l’8/4 alle Valli di Mortizzuolo;
FALCO PESCATORE il 9/4 alla Partecipanza di Nonantola ma anche il 19 e il 22/4 alle Valli di Mortizzuolo;
STERNA MAGGIORE l’11/4 alle Valli di Mortizzuolo
STIACCINO il 12/4 alle Valli di Mortizzuolo;
MIGNATTINO COMUNE 24 es. il 13/4 a Manzolino;
CHIURLO PICCOLO 11 es. il 13/4 e 21 es. il 18/4 alle Valli di Mortizzuolo, direi notevolissime concentrazioni;
STERPAZZOLA il 17/4 tra Ospitaletto e Denzano;
LUI’ VERDE e BALIA NERA il 19/4 al Colombarone;
TARABUSINO e TORTORA SELVATICA il 19/4 alla Partecipanza di Nonantola;
RIGOGOLO il 25/4 a Spezzano;
FALCO CUCULO e GRUCCIONE il 25/4 alle Valli di Mortizzuolo;
CANNAIOLA il 26/4 a La Francesa;
BIGIARELLA il 26/4 ai Prati di S. Clemente;
STERPAZZOLINA il 26/4 tra Casona e Levizzano;
CALANDRO il 26/4 tra Casona e Denzano;
GAMBECCHIO NANO il 29/4 alle Valli di Mortizzuolo.

Altre specie rare o non così frequenti meritevoli di menzione sono state:
GAVINA il 5/4 a Le Meleghine;
FISTIONE TURCO il 7/4 2 es. in accoppiamento alla Partecipanza di Nonantola;
SVASSO PICCOLO tra 8 e 12/4 a Manzolino;
GRU l’11/4 alle Valli di Mortizzuolo;
CROCCOLONE il 4 e il 15/4 alle Valli di Mortizzuolo;
FRULLINO per la prima metà del mese fino a 3 es. a Manzolino;
PIVIERESSA il 22/4 alle Valli di Mortizzuolo;
PICCHIO ROSSO MINORE il 30/4 nella valle del Rio Torto.

Per finire, notizia molto interessante è l’osservazione di una femmina di PITTIMA REALE in cova alle Valli di Mortizzuolo il 26/4. Dovrebbe trattarsi del primo tentativo noto di nidificazione in provincia.

 
Marzo

Come previsto marzo è stato caratterizzato da numerosi arrivi.
Tra questi in ordine cronologico:
una coppia di MARZAIOLE l’1/3 all’Oasi Val di Sole a Concordia;
un CAVALIER D’ITALIA il 7/3 Manzolino;
una SCHIRIBILLA, una RONDINE e una CUTRETTOLA l’8/3 alle Valli di Mortizzuolo;
una SPATOLA e un CORRIERE PICCOLO il 14/3 alle Valli di Mortizzuolo;
un PIRO PIRO BOSCHERECCIO il 15/3 ai Prati di S. Clemente;
6 BALESTRUCCI il 17/3 a Manzolino;
CODIROSSO e TORCICOLLO il 20/3 ai laghi di S. Anna;
un PETTAZZURRO il 20/3 alle Valli di Mortizzuolo;
un VOLTOLINO il 21/3 a Manzolino;
un CULBIANCO il 22/3 a Manzolino;
circa 10 TOPINI il 22/3 alle Valli di Mortizzuolo;
un’UPUPA il 23/3 a Manzolino;
un AIRONE ROSSO il 24/3 a Manzolino;
2 RONDONI il 25/3 alle Valli di Mortizzuolo;
un RONDONE MAGGIORE il 27/3 a Ravarino e altri 5 a Manzolino nello stesso giorno;
2 STERNE COMUNI e 5 LUI’ GROSSI il 27/3 a Manzolino;
un PRISPOLONE il 29/3 alle Valli di Mortizzuolo;
un ASSIOLO in canto il 30/3 a Castelvetro;
una coppia di GRILLAI il 30/3 alle Valli di Mortizzuolo;
un MIGNATTINO PIOMBATO a chiudere il mese il 31/3 a Manzolino.

Non sono comunque mancate le osservazioni di specie più o meno rare.
Sempre in ordine cronologico ecco le principali:
2 FRULLINI tutto il mese tra Tivoli e il bacino di fitodepurazione di Manzolino;
16 GRU l’8/3 sopra le Valli di Mortizzuolo e altre 98 il 12/3 su Tivoli, in entrambi i casi in volo alto;
una BALLERINA NERA il 7/3 a Tivoli (BO) che fa seguito a quella vista a Mirandola a gennaio;
uno ZAFFERANO il 12/3 presso la discarica AIMAG a Fossoli;
uno SVASSO PICCOLO in livrea il 14/3 alle Valli di Mortizzuolo;
un PICCHIO ROSSO MINORE il 14/3 a Faeto;
ben 345 PITTIME REALI (numeri da delta del Po!!!) e 2 CASARCHE il 15/3 alle Valli di Mortizzuolo;
un LUI’ PICCOLO SIBERIANO udito e visto il 21/3 a Le Meleghine;
un USIGNOLO DI FIUME in canto il 29/3 alle Valli di Mortizzuolo.

Notizia interessante sono le nidificazioni (o tentativi) di CORMORANO a Manzolino (costruzione di un nido il 6/3) e in zona Ponte di S. Ambrogio (7 coppie in cova – 21/3).
Tengo per ultima la rarità del mese ovvero il MERLO DAL COLLARE contattato il 28/3 nella bassa modenese.
Per Modena Birdwatching si tratta della terza segnalazione dal 2002 ad oggi. Tolta quella di ottobre 2010 a lago Baccio, l’unica segnalazione per la pianura risaliva al 29 marzo del 2005. Singolare la quasi coincidenza delle date.
Nota: rispetto a marzo 2014 abbiamo 26 specie in più (163 contro 137) e anche il numero dei messaggi è aumentato notevolmente (194 contro 110).

 

 

Febbraio

Il mese di febbraio è iniziato con alcune interessanti osservazioni di laridi: un GABBIANO REALE PONTICO a Manzolino l’1/2 e l’8/2; due GABBIANI REALI NORDICI adulti e una GAVINA alle Valli di Mortizzuolo il 7/2.
Altre segnalazioni degne di note, in ordine cronologico sono state:
4 GRU alle Valli di Mortizzuolo il 7/2;
un CIUFFOLOTTO a Denzano l’8/2, specie poco frequente a bassa quota e comunque poco segnalata in lista;
un FISTIONE TURCO femmina a La Francesa il 9/2;
una CICOGNA BIANCA a Modena il 19/2;
un FENICOTTERO ROSA forse immaturo alle Valli di Mortizzuolo il 19/2;
un NIBBIO REALE a Trentino di Fanano il 27/2.
Lascio per ultimi il MARANGONE MINORE alle Casse del Secchia visto l’8/2 (9° segnalazione su MO-BW, sempre più frequente in provincia negli ultimi anni), e l’OCA FACCIABIANCA imbrancata insieme alle Oche selvatiche a Manzolino il 27 e il 28/2.
Difficile stabilire se l’oca sia aufuga o no ma visto il periodo e il comportamento potrebbe anche essere “genuina”.

 
Gennaio

Mese ricco di osservazioni interessanti.
Partiamo dalla prima specie vista e segnalata nel 2015 ovvero il FALCO PELLEGRINO. Credo di poter affermare sia proprio così in quanto è stato visto poco dopo la mezzanotte del primo gennaio sulla torre Ghirlandina mentre più in basso la gente festeggiava l’arrivo del nuovo anno. Nei giorni successivi si è fatto vedere altre volte confermando la sua presenza stabile nel centro di Modena.
Tra le specie non così frequenti da segnalare un’OCA LOMBARDELLA imbrancata con le Oche selvatiche per tutto il mese a Manzolino; 4 GRU alle Valli di Mortizzuolo e a Le Meleghine tra il 17 e il 18/1; 3 CORNACCHIE NERE sul confine provinciale, tra Ravarino e Crevalcore, il 21/1; un PICCHIO ROSSO MINORE ai Sassi di Roccamalatina il 21/1; 4 CAPPELLACCE alle Valli di Mortizzuolo 24/1; un FRULLINO il 25/1 a Le Meleghine; alcune CINCE DAL CIUFFO sul Monte Belvedere il 31/1.
Fino a qualche anno fa non avrebbe meritato la citazione nei commenti ma di questi tempi va ricordato anche l’USIGNOLO DI FIUME del 3/1 alle Valli di Mortizzuolo. Speriamo che nel 2015 continui la sua ripresa numerica!
Per quanto riguarda i gabbiani, oltre alle 3 GAVINE del 3/1 alle Valli di Mortizzuolo ne sono state viste fino a 2 es. dal 12 al 19/1 a Manzolino; ancora a Manzolino tra il 7 e il 13/1 tre differenti GABBIANI REALI PONTICI (II e III inverno) e uno ZAFFERANO il 24/1.
Interessante anche la conferma dello svernamento di NITTICORA alla Partecipanza (4 es.) e ai Laghi si S. Anna (1 es.).
Tipica dell’inverno invece è l’AVERLA MAGGIORE vista con singoli esemplari a Nonantola, nel carpigiano e nel mirandolese.
Tengo per ultimi l’OCCHIOCOTTO visto l’11/1 a Sorbara, quinta osservazione per MO-BW, e soprattutto la BALLERINA NERA del 9/1 a Mirandola. Che io sappia si tratta della prima osservazione per il modenese della sottospecie inglese della nostra Ballerina bianca!