Ritorno a Check-list 
Redazione a cura di Federico Capitani:

Anno 2016:

Commenti mese per mese alla c-l modenese (partendo dal più recente....)

 
Giugno

Anche a giugno sono arrivati pochi messaggi, forse per il meteo non così favorevole.
Ecco le segnalazioni più interessanti in ordine cronologico:
USIGNOLO DI FIUME a Tivoli il 13/06 (speriamo torni presto tra le specie non meritevoli di segnalazione...);
PITTIMA REALE in cova alle valli di Mortizzuolo il 16/06, sicuramente la notizia più significativa;
BECCACCINO alle Valli di Mortizzuolo il 19 e 20/06, inusuale a giugno;
RONDONE MAGGIORE un es. a Denzano il 20/06, molto basso almeno per la provincia di Modena;
GABBIANO CORALLINO a Manzolino il 22/06, prima osservazione a giugno su MO-BW;
CALANDRA alle Valli di Mortizzuolo il 26/06, conferma dopo quella di aprile.

 

Maggio

Relativamente pochi i messaggi di questo mese e tutto sommato poche le segnalazioni.
Trai nuovi arrivi
CANNAIOLA VERDOGNOLA l’1/5 a Manzolino,
PIGLIAMOSCHE l’8/5 alla Partecipanza di Nonantola e alle Valli di Mortizzuolo,
CANAPINO l’8/5 alla Partecipanza di Nonantola,
GHIANDAIA MARINA e AVERLA CENERINA il 14/5 alle Valli di Mortizzuolo.
Interessanti anche il MIGNATTAIO l’8/5 e le 2 PIVIERESSE il 12/5 entrambi alle Valli di Mortizzuolo,
il NIBBIO BRUNO ancora presente ai laghi di S. Anna il 22/5 ma visto pure alla Partecipanza di Nonantola l’8/5.
Le segnalazioni più importanti riguardano la coppia di FALCO PELLEGRINO vista frequentare il 4/5 il nido artificiale collocato sulla balconata più alta della Ghirlandina che documenta quantomeno il tentativo di nidificazione ma soprattutto lo STORNO ROSEO visto il 7/5 dalle parti di S. Prospero.
Si tratta della seconda segnalazione su MO-BW dopo quella di 7 es. del 25/5/14 alle Valli di Mortizzuolo!

 
Aprile

Anche ad aprile abbiamo aggiunto tante specie, 47 per l’esattezza.
Partiamo dall’elenco dei rapaci con numerosi nuovi arrivi:
NIBBIO BRUNO alle valli di Mortizzuolo all’inizio di aprile ma soprattutto ai laghi di S. Anna per tutto il mese, anche una coppia in voli di corteggiamento, da tenere d’occhio;
ALBANELLA PALLIDA un es. maschio ai laghi di S. Anna il 2/4;
NIBBIO REALE un es. in termica sopra Canevare il 10/4;
GUFO DI PALUDE fino a 2 es. alle Valli di Mortizzuolo per la prima metà di aprile;
FALCO PESCATORE alle Valli di Carpi il 17/4;
FALCO PECCHIAIOLO nella valle del Rio Benedello il 19/4;
FALCO CUCULO ai laghi di S. Anna e alle Valli di Mortizzuolo il 23/4;
GRILLAIO alle Valli di Mortizzuolo il 10/4;
Sono arrivati MIGNATTINO PIOMBATO (10/4) e ALIBIANCHE (30/4) , AVERLA CAPIROSSA (17/4) e PICCOLA (23/4), CANNARECCIONE, FORAPAGLIE, CALANDRO, STERPAZZOLA, STERPAZZOLINA, LUI’ VERDE e ORTOLANO.
Sono stati segnalati anche i primi GRUCCIONI alle Valli di Mortizzuolo il 16/4, data più precoce degli ultimi anni almeno per MO BW.
Da ricordare FRULLINO e CROCCOLONE alle Valli di Mortizzuolo rispettivamente nella prima e nell’ultima settimana di aprile e due segnalazioni di BECCAMOSCHINO alle Valli di Carpi il 17/4 e alle Valli di Mortizzuolo il 21/4.
Chiudono il mese un GABBIANELLO e un CHIURLO PICCOLO alle Valli di Mortizzuolo il 30/4.
Molto interessanti anche i 3 MARANGONI MINORI immaturi ricomparsi ai Laghi di S. Anna il 23/4, la PISPOLA GOLAROSSA il 23/4 e la CALANDRA il 17 e 21/4 entrambi alle Valli di Mirandola.
Anche questo mese tengo per ultimo il GABBIANO REALE. Pare che il primo tentativo di nidificazione per la provincia di Modena ai laghi di S. Anna sia fallito: due Cornacchie sono state viste nutrirsi delle uova probabilmente già abbandonate dalla coppia.

 

Marzo

Partiamo dai numeri: a marzo abbiamo aggiunto ben 46 specie alla nostra check list e infatti ci sono stati numerosi arrivi di migratori.
Partiamo dagli arrivi in ordine cronologico:
CAVALIERE D’ITALIA alla periferia di Modena il 6/3;
TOPINO a Manzolino il 9/3;
FALCO PESCATORE alle casse del Panaro il 12/3 oltre a un altro esemplare a Manzolino il 30/3;
SPATOLA alla Partecipanza di Nonantola il 13/3 (era già stato osservato un esemplare svernante in gennaio a Manzolino);
CORRIERE GROSSO alla diga di Castellarano tra le province di MO e RE ben 13 es. il 13/3;
VOLTOLINO a Manzolino il 13/3;
LODOLAIO a S. Cesario il 15/3;
ALBASTRELLO a Manzolino il 17/3;
UPUPA a Ravarino il 17/3;
CODIROSSO ai Laghi di S. Anna il 18/3;
PIRO PIRO BOSCHERECCIO, CORRIERE PICCOLO, BIANCONE, TORCICOLLO, RONDINE MONTANA, LUI’ BIANCO e CUTRETTOLA in varie località ma tutti il 20/3;
RONDONE MAGGIORE e RONDONE a Manzolino il 22/3;
NITTICORA ai laghi di S. Anna il 22/3;
TORTORA SELVATICA a Tramuschio il 23/3;
LUI’ GROSSO a Manzolino il 25/3;
AIRONE ROSSO, MIGNATTINO COMUNE e STERNA COMUNE a Manzolino il 26/3;
CANNAIOLA alla Partecipanza di Nonantola il 26/3;
PRISPOLONE a Castelvetro il 26/3;
ASSIOLO a Maranello il 26/3;
USIGNOLO alle Valli di Mortizzuolo il 30/3;
SCHIRIBILLA alle Valli di Mortizzuolo il 30/3 e ai Prati di S. Clemete il 31/3.
Molte specie, pur rientrando nella norma degli ultimi anni, hanno anticipato l’arrivo (ad esempio Albastrello e Codirosso).
Per altre invece è stato un anno eccezionale: il Lodolaio, il Mignattino comune e la Cannaiola hanno anticipato di varie settimane!
Altre osservazioni interessanti sono state:
OCCHIOCOTTO dalle parti di Denzano il 6/3, specie poco segnalata in provincia ma che negli ultimi anni pare in aumento (?);
ancora 5 MARANGONI MINORI ai laghi di S. Anna il 6/3;
BECCAMOSCHINO alla periferia di Modena il 10/3, grande ritorno;
coppia di CORVI IMPERIALI ai Sassi di Roccamalatina il 20/e il 28/3;
PICCHIO MURAIOLO 1 es. ai Sassi di Roccamalatina il 20/3 e una coppia nella valle dell’Ospitale a fine mese;
FRULLINO alle Valli di Mortizzuolo il 19/3 e a Manzolino il 28 e 30/3;
GUFO DI PALUDE alle Valli di Mortizzuolo 1-2 es. il 19 e 27/3;
numerose segnalazioni di PICCHIO ROSSO MINORE in almeno quattro località diverse della collina ovvero Marano, Villabianca, Valle del Rio Torto, Sassi di Roccamalatina (poco frequenti ma forse basta cercarli e/o battere le zone adatte).
Per ultima tengo la notizia più importante ovvero l’insediamento di una coppia di GABBIANO REALE su una zattera per le sterne ai laghi di S. Anna.
La specie non è rara ma si tratta della prima nidificazione nota per la provincia di Modena!

 

Febbraio

Gennaio si è aperto con l’osservazione a capodanno di 47 GRU in volo alto su Modena. Altre Gru sono state viste alle Valli di Mortizzuolo (48 es. il 10/01) e alla Partecipanza di Nonantola (3 es. il 15/01).
Altre osservazioni interessanti, in ordine cronologico, sono state:
GUFO DI PALUDE 1 es. dal 3 al 23/1 alla Partecipanza di Nonantola;
GAVINA e GABBIANO PONTICO singoli es. a Manzolino il 5/1;
FENICOTTERO 4 es. a Manzolino dal 9/1 al 17/1;
USIGNOLO DI FIUME 1 es. alle Valli di Mirandola il 10/1;
MARANGONE MINORE 5 es. svernanti ai laghi di S. Anna dal 15/1 al 31/1;
SPATOLA 1 es. a Manzolino il 17/1.
Tengo per ultima l’osservazione più importante del mese (e non solo) ovvero quella di una MAGNANINA fotografata e filmata a Manzolino a metà gennaio circa. Si tratta della seconda per MO-BW e quinta nota per il modenese, contando anche due osservazioni dell’800!

 
Gennaio

Anche a febbraio, per quasi tutto il mese, sono stati visti fino a due esemplari di GUFO DI PALUDE alla Partecipanza di Nonantola.
Dopo quello alle valli di Mortizzuolo di gennaio, l’USIGNOLO DI FIUME è stato visto anche a Manzolino il 13/2.
Sempre il 13/2, ai laghi di S. Anna oltre a 2 OCCHIONI erano ancora presenti 2 MARANGONI MINORI del gruppetto che ha svernato. Rimarchevoli anche le 181 GRU che si sono fermate alle Valli di Mortizzuolo il 20/2, il LUI’ PICCOLO SIBERIANO ssp. tristis inanellato a Manzolino il 21/2 e il FENICOTTERO a Manzolino il 23/2.
Sono inoltre iniziati gli arrivi dei primi migratori:
PITTIMA REALE a Manzolino il 6/2, abbastanza precoce ma in linea con altri anni;
TOTTAVILLA a Maranello il 13/2;
BALESTRUCCIO e RONDINE a Manzolino il 27/2;
MARZAIOLA sul Secchia alla diga di Castellarano il 28/2.